Oroscopo di Pio IX

Postato il Aggiornato il

13.5.1792 – 02h 00m LMT – 01h 07m GMT
Senigallia,  Italia
Ascendente Pesci, Sole in Toro

Pio IX aveva una vocazione sacerdotale o, come purtroppo è accaduto tante volte nella storia della Chiesa, era un “papa mondano”, una persona che era diventata papa solo per dar sfogo alla sua ambizione di potere ? A tale domanda l’astrologo deve rispondere che sì, Pio IX era effettivamente una persona dotata di una vera e sentita vocazione sacerdotale.
E convincono l’astrologo a dare tale risposta vari elementi, e primi tra tutti: Nettuno (il pianeta del misticismo e della religione) in strettissima unione all’ascendente; Sole trigono con Nettuno (= “ Inclinazioni religiose o mistiche”).
E quello di Pio IX non è quel misticismo torbido e “di compenso” che  in certi individui si accompagna ad una vita immorale (come fu il caso di Alessandro VI, il papa Borgia ). No, in Pio IX il forte afflato religioso si sposa a una splendida personalità morale. Testimoniano di questa tra i tanti elementi : Sole congiunto a Giove (= “ Concetti nobili. Rettitudine, affabilità , generosità”), Sole trigono a Saturno (= “ Persone serie con uno sviluppatissimo senso del dovere”), Luna sestile a Giove (= “ Affermazione della vita e senso della giustizia. Franchezza, generosità, bontà”), Mercurio congiunto a Giove (=“ Sincero desiderio d’intimo perfezionamento. Prontezza nel soccorrere ed assistere i propri simili”), Marte sestile a Giove (= “ Senso pratico e rettitudine” ), Giove trigono Saturno (= “ Equilibrio interno ed esterno dovuto a concezioni chiare, profondamente sentite e assimilate”).

pio-ix

Dunque Pio IX è un nettuniano. Ma il mistico Nettuno, che così fortemente lo marca, si trova nel segno dell’Acquario : dice  qualcosa , questo , all’astrologo ? Certo che sì : ecco  come parla degli individui segnati da tale configurazione il Sementovski : “ Si osserva in questi individui una pronunciata tendenza a prendere atto delle correnti contemporanee in ogni campo (….) essi si sentono attratti dai fenomeni della più spinta modernità e prendono posizione in un modo o nell’altro rispetto ai problemi di massima attualità”.
Quindi Pio IX è, sì, un uomo religioso, ma non un uomo religioso che si ritira in clausura, si chiude al mondo : egli è, invece ,un uomo che vuole essere “a giorno” di tutto ciò che nel mondo si muove.
Ma sarebbe ancora riduttivo pensare a Pio IX come a un semplice spirito “curioso” del nuovo; no, egli è qualche cosa di più: è un “idealista” , una persona cioè che, fattasi un’idea dei mali che affliggono il mondo, vuole intervenire in questo per modificarne (in base a tale idea) la storia. Vari sono gli elementi che testimoniano tale  aspetto  della  personalità  di  Pio  IX ,  eccone  alcuni  :  Sole  sestile  a  Plutone
(= “Aspirazione alla guida spirituale e morale dell’umanità”), Luna sestile a Giove (= “ Sogni di redenzione dell’umanità”), Luna trigono a Plutone (= “ Spinta all’azione. Notevole opera sociale, umanitaria o scientifica”), Marte sestile a Saturno (= “ Decorso di vita caratterizzato da molte lotte. Sopportare e non farsi scoraggiare, tale potrebbe essere il motto di questi individui”).
E Pio IX è, non solo un lottatore, ma un lottatore abile e, quel che conta molto, non “fanatico” : Mercurio trigono a Urano (= “Grande abilità e presenza di spirito nell’esercizio della professione”), Mercurio congiunto a Giove (= “ Tendenza ad affrontare tutti i problemi della vita con cautela e circospezione, di appianare tutti i conflitti con modi concilianti”).
Pio IX : analisi grafologica di P.Moretti

Il Moretti definisce “il carattere del soggetto”, la cui scrittura gli è sottoposta per l’esame ( e che noi sappiamo essere Pio IX) come “Fondato su di un temperamento che si fa dirigere dal ragionamento”. Altri giudizi del Moretti sul “soggetto” : “ sta e tende a stare nella giusta misura tra l’inflessibilità e la remissività”; può ritornare nelle sue decisioni “ ma non mai per viltà, perché si farebbe piuttosto uccidere che cedere quando stima di restare inflessibile”; “ ha buon cuore ed ha l’affettuosità che si sacrifica e che sacrifica il suo modo di vedere”; “ ha la tempra di quei martiri antichi che affrontavano ogni pericolo, ogni tirannia, e, benché  di temperamento mite, pure è munito di una forza che messa in azione supera ogni ostacolo”.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...